Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Agevolazioni in tema di pedaggio autostradale per gli elettori che si recano in Italia ad esercitare il diritto di voto.

Data:

30/05/2016


Agevolazioni in tema di pedaggio autostradale per gli elettori che si recano in Italia ad esercitare il diritto di voto.
L’AISCAT (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori) ha reso noto che, in occasione delle elezioni amministrative di cui all’elenco allegato, gli elettori residenti all’estero che intendano rientrare in Italia per esercitare il diritto di voto possono fruire, all’andata e al ritorno, dell’esenzione dal pedaggio della rete autostradale. L’elettore dovrà esibire direttamente presso il casello autostradale un documento di riconoscimento e idonea documentazione elettorale (tessera elettorale, cartolina-avviso inviata dal Comune di iscrizione elettorale o dichiarazione dell’Autorità consolare attestante che il connazionale si reca in Italia per esercitare il diritto di voto); al ritorno dovrà invece esibire un documento di riconoscimento e la tessera elettorale munita del timbro della Sezione presso la quale ha votato.
Le agevolazioni di cui sopra saranno accordate, per il viaggio di andata, dalle ore 22,00 del quinto giorno antecedente il giorno di inizio delle operazioni di voto e, per il viaggio di ritorno, fino alle 22,00 del quinto giorno successivo a quello di chiusura delle operazioni di voto.

 Comunicato AISCAT


277