Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

“Note Italiane”, concerto classico di fine anno

Data:

02/12/2019


“Note Italiane”, concerto classico di fine anno

Sarà la musica classica a chiudere la stagione culturale dell’Ambasciata d’Italia con un grande concerto - intitolato “Note Italiane” - in programma a Minsk giovedì 5 Dicembre alle 19.00 nella Sala grande della Filarmonica Statale Bielorussa.
Gli amanti del Belcanto non rimarranno delusi ascoltando le arie italiane più famose: “La Traviata”, “il Barbiere di Siviglia”, “Gianni Schicchi”, canzoni napoletane e il brano “La favola Continua”, in anteprima assoluta in Bielorussia, del pianista-compositore Michele Di Toro.
Le musiche saranno eseguite dall’Orchestra della Compagnia Radiotelevisiva Bielorussa, maestro Alexander Sosnovskij, con la partecipazione straordinaria del tenore Piero Mazzocchetti, che vanta una lunga carriera iniziata in Germania, consolidata in Italia dove si è classificato terzo al Festival di Sanremo del 2007 con il brano Schiavo d’amore e che ha visto tante sue partecipazioni in ambito internazionale. E’ stato testimonial alla cerimonia di chiusura degli Special Olympic World Games di Shanghai, dei XVI Giochi del Mediterraneo e “Testimonial Unicef” per l’Abruzzo.
L’accompagnamento pianistico sarà garantito dal talento Michele Di Toro, il quale ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali classificandosi sempre ai primi posti. Un musicista eclettico, che spazia fra i generi più vari: musica classica, latina, folkloristica, pop, ma trova la sua maggiore ispirazione nella musica afroamericana e nel jazz. Ha collaborato con grandi artisti del calibro di Enrico Intra, Franco Cerri, Barbara Casini, Lino Patruno, Fabrizio Bosso, Irio De Paula per citarne alcuni.
L’amicizia tra il popolo bielorusso e quello italiano sarà suggellata dall’esibizione del soprano Irina Kuchinskaya, allieva dell’Accademia per i cantanti lirici del Teatro Mariinski di San Pietroburgo e solista del Teatro Bolshoi Bielorusso.
Vi aspettiamo numerosi!


436