Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

IV Festa dell’Amicizia Italia-Belarus

Data:

10/07/2019


IV Festa dell’Amicizia Italia-Belarus

Il 13 luglio la Festa dell’Amicizia Italia-Belarus porterà per il quarto anno consecutivo nel cuore di Minsk la magia della musica, del teatro, del folklore, dell’arte di strada ed i profumi ed i sapori del cibo italiano.
“Sarà una grande festa” - ha detto l’Ambasciatore Baldi - “un’incredibile carrellata di spettacoli per mostrare il meglio della cultura, delle tradizioni e della cucina italiana e per sancire l’amicizia con il popolo bielorusso”. “Speriamo di ripetere il successo dell’anno scorso” – ha aggiunto l’Ambasciatore – “quando oltre 20.000 persone visitarono la nostra Festa”.
Tra i principali ospiti il gruppo musicale “Tributo Italiano” che intratterrà il pubblico con i grandi successi della musica italiana, il duo di mimi acrobati “Daniele Sorisi e Tiphaine Rochais” reduce da numerosi spettacoli alla televisione italiana ci sorprenderanno con la magia del loro spettacolo, i pizzaioli acrobatici della “Squadra Nazionale” originali interpreti di un’arte a metà fra il mondo dello spettacolo e della ristorazione porteranno l’allegria di Napoli, mentre il folklore sarà rappresentato dagli sbandieratori della “Contesa del secchio” di Sant’Elpidio a Mare.
Ad arricchire il tabellone degli eventi ci sarà il talento del coro bielorusso Tsitovich, la violinista Maimuna con la sua esplosiva energia, il duo di cantati lirici del Teatro Bolshoi Aleksandr Mikniuk e Iryna Kuchinskaya maestri con il bel canto, lo spettacolo offerto dal gruppo di zumbere che danzeranno al ritmo di travolgenti musiche italiane, inoltre la sfilata di moda e lo spettacolo dello hair stylist Antonio Boccadamo e “Lo studio italiano di bellezza” in collaborazione con la scuola “Image Pro”, la scuola di lingue “La Bottega del Successo”, lo studio di trucco “Brow Bar 12”, la Scuola Nazionale di Bellezza, il salone di abiti da sposa “Bonjour” e il marchio di gioielli “Happy Glass”.
Una grande area della piazza sarà riservata alla vendita di specialità e piatti della tradizione culinaria italiana, ma il pubblico potrà apprezzare anche offerte collaterali come workshop, mercatini, spazio bimbi, mostre fotografiche ed altre iniziative culturali, grazie alla consueta collaborazione delle Scuole di lingua italiana (Società Dante, Streamline), dell’agenzia turistica “Fiorino”, di Belagroprombank, di Unicef e dell’Inter Academy.


423